Crea sito

Browse Category: Curiosità

Serie Tv Future : Westworld

Nel 1973,il cinema vide comparire Westworld , da noi tradotto come Il mondo dei robot, un film thriller fantascientifico con atmosfere western girato da Michael Crichton, il film parlava di un futuro ( all’epoca il 2000) dove il mondo ha costruito degli androidi indistinguibili dall’uomo ,ed ha aperto Delos un parco divertimenti a tema ,diviso in tre aree ( romana\medievale\western) dove per $1,000 al giorno i facoltosi clienti potevano avere avventure, perfino sessuali , con robot accondiscendenti e programmati per servirli, dove tutto 24 ore su 24 era controllato da una stanza di controllo, inutile dire che le cose andranno storte velocemente.
All’epoca fu un successone, il primo film ad utilizzare la grafica computerizzata ( solo per pochi secondi ma ci vollero ore ed ore di lavoro) e viene ricordato per la presenza magnetica di Yul Brynner.

Un film che ha gettato basi ed idee per tantissimi altri capisaldi della storia cinematografica,primo su tutti quel Jurassic Park dello stesso Crichton oltre ad avere il merito di aver diffuso nel cinema il concetto di Virus informatico.

La serie ebbe pochi anni dopo un sequel di minor successo a cui fu fatta seguire una serie tv chiusa molto rapidamente,la Warner bros inizio a pensare un suo remake già nel 1990,senza avere mai successo ,l’idea passò di mano in mano,un progetto venne proposto a Tarantino che rifiutò,un altro sembrava essere in procinto di partire nel 2003,con al posto di Brynner  un Arnold Schwarzenegger ,il quale rifiutò per via di Terminator 3.

Nel agosto 2013 però il vento cambia ed HBO ordina il Pilot di questa serie , affidandola ad un signor team quali JJ Abrams e  Jonathan Nolan, la produzione ha avuto inizio nell’estate 2014.
Il cast ha fra le sue fila signori attori del calibro di Anthony Hopkins e Evan Rachel Wood oltre che Ed Harris,Thandie Newton e Miranda Otto per dirne alcuni; il che fa prevedere un opera ambiziosa e maestosa.

Sperando per il meglio ed in attesa di ulteriori informazioni ; Stay Tuned e continuate a seguirci

Freakazoid! (1995-1997)

Parliamo di tempi lontani,di quando ancora il sottoscritto aveva speranze sul trovare qualcosa di interessante in TV,anche perchè non c’erano altri mezzi come ora per trovare cose da guardare,ma ogni tanto qualche cosa strana appariva anche qui da noi,come questo cartone animato prodotto da Warner Bros ,Freakazoid! che vantava fra i suoi produttori esecutivi …Steven Spielberg.

Dietro questo strambo cartoon troviamo Bruce Timm,la mente dietro moltissimi cartoni di casa DC e Paul Dini ,creatore degli Animaniacs immaginate ora nella vostra la fusione del mondo dei supereroi con quello dei pazzi Animaniacs,ci siete riusciti?? beh il risultato è fondamentalmente questo cartone andato in onda per 24 episodi pieni di umorismo,citazioni,omaggi e sfondamenti della 4 parete.

Dexter Douglass era un giovane nerd diciassettenne prima che un bug del pc gli donasse dei super poteri come agilità,velocità e forza,togliendogli però una buona dose di sanità mentale,può trasformarsi da Freakazoid  a normale ( e viceversa) usando le parole  “Freak out!” e”Freak in!”trasformandolo in un pazzo super eroe con un altrettanto strambo cast di comprimari e villans pieni di citazioni dal mondo dei supereroi.

Nonostante ora venga considerata un piccolo cult ( in grado di essere citata addirittura nei Simpson) la serie non venne seguita abbastanza da permettergli di proseguire oltre la seconda stagione e venne cosi eliminata,un vero peccato, in italia venne trasmessa se non erro da mamma rai.

Un piccolo pezzo della mia infanzia che mi ha portato ad essere il pazzo babbano.

Stay Tuned

ProStars (1991)

Iniziamo con la sigla.leggermente inspirata ad un altra canzone ben più famosa

Tutti ci ricordiamo di Michael “air” Jordan all’interno del cartone animato Warner Bross Space Jam, ma quella non era la prima volta che MJ finiva in un cartoon,la prima volta era ProStars  una serie durata una sola stagione di 13 episodi andati in onda nel’ormai lontano 1991 sull’emittente NBC .

Se successivo film il campione rimane in formato carne ed ossa in un mondo cartoon, qui lo troviamo trasformato in 2D ,insieme a lui altri 2 campioni sportivi dell’epoca ovvero Bo Jackson e Wayne Gretzky,in modo da poter rappresentare tutti e 4 gli sport maggiormente praticati negli USA in quel periodo;Gretzky occupava lo slot dedicato al hokey, Jordan quello del basket e Jackson prendeva i rimanenti ovvero Football e Baseball.

La serie vedeva i 3 super atleti difendere  i bambini ed il mondo dai cattivi , aiutati da gadget correlati con la loro disciplina,ovviamente come tipico dell’epoca ( vedi capitan planet come maxi esempio)i riferimenti all’ecologia ed alla salvaguardia del pianeta erano praticamente onnipresenti;alla fine di ogni episodio veniva aggiunta una simpatica scenetta in live action con i protagonisti che rispondevano a delle domande dei bambini, simpaticamente nonostante avessero tutte le licenze al giusto posto i 3 campioni erano doppiati da attori e non dalle loro vere voci.

Inspiegabilmente nonostante avesse avuto un largo successo,la serie venne interrotta e mai più riproposta in nessuna versione,a dimostrazione del successo ottenuto basta vedere che negli USA aveva addirittura una linea per la colazione a suo nome.

Tutto un altro mondo rispetto i cartoni moderni vero?

Stay Tuned

Empire of the dead: presto sulle nostre tv?

Un novo nemico alle porte per The Walking Dead e Z nation ?? non solo perchè Empire of the dead non parla esattamente solo di “Walker”,ma parliamone con ordine.

Il progetto deriva da una miniserie a fumetti creata da George Romero,il papà degli zombie cinematografici che nel 1968  ha dato vita al cult La notte dei morti viventi,la serie cartacea è iniziata nel 2014 sotto l’effige della Marvel ed è composta da 15 episodi a loro volta divisibili in 3 atti narrativi,come facilmente intuibile parla di un invasione Zombie,con la grande mela messa in quarantena,ma i vaganti non sono l’unico pericolo visto che…i vampiri hanno deciso di prendere in mano il mondo soggiogando ciò che resta dell’umanità.

I diritti dell’opera sono stati venduti alla Demarest Films ed a  lavorare al’adattamento troviamo Romero stesso in compagnia di Peter Grunwald(Diary of the dead)  insieme a loro anche Sam Englebardt e William D. Johnson nei panni dei produttori esecutivi,al momento è impossibile stabilire se nelle idee della produzione verrà sviluppata come miniserie mono stagione o se proseguirà con una storia diversa rispetto al fumetto ( la cui pubblicazione non  è ancora terminata,finirà ad agosto 2015) magari con sviluppi in diverse stagioni.

La serie quindi non affronterà solo i competitor zombie ma andrà anche a competere per la categoria degli amici di Dracula,categoria decisamente meno affollata rispetto a quella di TWD e che attualmente vede solo The strain in programmazione ( che io sappia),una doppia sfida che si preannuncia interessante.

Non resta che attendere le future conferme ed informazioni.

Stay Tuned

X-men ed Avengers : non solo Wanda e Pietro (parte 2)

Il nostro viaggio fra i mutanti che hanno aderito ai vendicatori continua,volendo potete recuperare la prima parte QUI

Cannonball & Sunspot

Cito questi mutanti insieme perchè sono 2 personaggi che hanno  condiviso tantissime delle loro avventure,fin dai tempi dei New Mutants ,entrambi in passato membri di X-force decidono di abbandonare la loro vita da supereroi dopo lo scontro X-Men\Avengers ma vengono contattati da Capitan america che gli proponi di unirsi al loro team principale,quest’esperienza ci mostrerà i 2 finalmente come persone mature sia come uomini che come eroi

Rogue

 

La bella Anna Marie ha iniziato la sua carriera proprio contro i vendicatori,facendosi notare per aver messo KO Carol Denvers drenando i suoi poteri e la sua psiche,quasi impensabile trovare per lei posto nel supergruppo,ma viene aggregata al gruppo misto mutante\umano guidato da Havok,nel quale si mette in mostra per lo più per i suoi contrasti con Scarlet,dopo la decisione di Havok di mollare il gruppo proprio Rogue ne erediterà il comando.

Sunfire


Di sicuro vince il premio apparizione veloce,Shiro ha fatto parte dell’ondata internazionale di X-men con wolverine e gli altri ma dopo poco ha abbandonato il gruppo,di recente si è unito al gruppo di Unità di Havok dove si sacrificherà per il gruppo.

Sabretooth

Cattivo,furioso,omicida,eppure Victor Creed in numerose occasioni è stato membro degli X-men,per periodi più o meno lunghi ed a volte non molto volontariamente ma ne è stato parte,gli eventi di AXIS hanno visto Victor cambiato e volenteroso di diventare un eroe prendendo il ruolo della sua vecchia nemesi Wolverine ed unendosi al team di Avengers guidato da Rogue,quanto durerà ??

e con questo il nostro viaggio si conclude,questi sono tutti gli X-avengers che ricordo,se ne trovate altri segnalatemeli e provvederò ad aggiungerli alla lista.

Stay Tuned

X-men ed Avengers : non solo Wanda e Pietro (parte 1)

In Age Of Ultron, secondo capitolo della storia dei vendicatori al cinema,assistiamo alla comparsa nella storia di Pietro e Wanda Maximoff,2 gemelli “potenziati” nella versione cinematografica,fino a pochi mesi fa però le loro controparti cartacee erano parte della nutrita schiera dei mutanti,come dimostra la presenza del velocista Pietro all’interno dell’ultimo film dedicato agli X-Men,tralascio il come ma tecnicamente nei fumetti le cose sono cambiate e i 2 si sono scoperti non essere figli di Magneto ed in più non essere mutanti ma frutto di esperimenti svolti dall’Alto Evoluzionario;in questo articolo vorrei però mostrare coloro che veramente ( salvo altre correzioni future) fanno parte di entrambi gli universi, i vendicatori mutanti.

 

Bestia

Se seguendo il discorso precedente eliminiamo dalla lista i Maximoff,il primo mutante a rispondere alla chiamata dei vendicatori è Hank McCoy,il membro fondatore degli X-men si unisce al supergruppo nel 1976 e negli anni a cavallo fra 70 e 80 ha avuto un ruolo centrale nelle loro storie,sviluppando un forte legame di amicizia con Wonder Man ,il primo collegamento fra umani e mutanti,il sogno di Xavier fatto realtà.Spesso e volentieri e relegato nel ruolo di  “riserva” e si unisce al gruppo solo in particolari occasioni.

Namor

Altro caso spinoso ma Namor attualmente è considerabile un ibrido Mutante\atlantideo quindi rientra in questa lista,Il re di Atlantide si unisce al team Avengers per un breve periodo dal 1985,dopo aver avuto conferma della sua condizione di mutante invece decide di accettare la proposta di ciclope ad unirsi agli X-men,finendo per ricevere il potere della fenice e per scontrarsi proprio con gli avengers nella saga A vs X.

 

Firestar

Conosciuta praticamente da tutti per il cartone L’Uomo Ragno e i suoi fantastici amici, Angelica Jones nel finire degli anni 90 si unirà agli Avengers seguendo il suo fidanzato Justice e vivrà con loro avventure che la porteranno ad affrontare Kang e Ultron e scoprirà che le radiazioni prodotte dai suoi stessi poteri la rendono sterile,dopo questo breve periodo “vendicativo” abbandonerà le scene supereroistiche per un lungo periodo,durante una serie di bizzarre situazioni si troverà ad unirsi nel 2013 agli x-men di wolverine,di cui attualmente è membro attivo.

 

Wolverine

Logan credo non abbia bisogno d’introduzioni,uno dei più famosi membri della famiglia mutante,nel 2005 si unisce alla causa dei vendicatori per soldi,Tony Stark lo paga una fortuna per unirsi al suo gruppo e lui accetta e finisce per diventare centrale in quasi tutte le storie,Civil War,Assedio,Age of Ultron tutte lo vedono al centro delle storie,il tutto senza mai abbandonare gli X-men.
Attualmente Wolverine non è membro di nessuna squadra perchè morto.

Tempesta 

Erano gli anni in cui Norman Osborn ed il suo H.A.M.M.E.R mettevano a ferro e fuoco il Marvel Universe,gli Avengers avevano bisogno di rinforzare le loro fila e chi meglio di Ororo Monroe??la potentissima mutante signora delle tempeste si unì alla causa ed è rimasta membra attiva del gruppo fino allo scontro Avengers Vs X-men.
Probabilmente è stata invitata ad unirsi ai vendicatori sotto pressione di Pantera Nera che durante il Dark Reing di Osborn era suo marito

Havok

Il piccolo Summers non solo si è unito ad un team di avengers ma addirittura ha ricevuto da Capitan America il compito di guidare un team Umano\Mutante,il suo periodo da vendicatore è stato completamente “folle”,con il suo gruppo è finito per scontrarsi con Kang ed i figli di Apocalisse,creando una timeline alternativa che poi ha dovuto sacrificare per il bene dell’universo,sacrificando la figlia che aveva nel frattempo avuto con Wasp e rimettendoci mezza faccia,alla fine di questo vorticoso ciclo di avventure lascerà la squadra per riunirsi al fratello Ciclope.

E con questo chiudo la prima parte di questo viaggio all’interno del mondo dei mutanti vendicatori , spero vi sia piaciuto e che leggerete anche la seconda parte continuando a seguirci anche su FB mettendo un mi piace sulla pagina del Babbano.

Stay Tuned.

Sky Sharks : il trash ha un nuovo level up?


Oggi  vi parlo di una chicca che ho trovato gironzolando per il web,ancora in cerca di fondi su Kickstarter ma che potenzialmente potrebbe portare gli squali  ed i film trash ad un nuovo livello.

Ecco a voi Sky Sharks

Prendete gli squali in stile Sharknado…ma modificateli geneticamente rendendoli ibridi  macchine- squalo volanti …state già male al pensiero?? allora fermatevi perchè sto per aggiungere che questi aereoshark sono stati creati  e sono guidati da soldati zombie nazisti…LEVEL UP vero?? Beh per fermare un armata di questo genere come si può fare,la soluzione più logica è rianimare dei soldati caduti in Vietnam non trovate ??

Trovo tutto totalmente insano si prospetta come un delirio di nonsense ,trash  e gore ,ma come chi legge spesso questo sito credo ormai abbia capito…la cosa mi piace.

Il film nelle previsioni iniziali della produzione dovrebbe uscire nel 2017; alla regia troviamo Marc Fehse un elemento che ha all’attivo solo un film chiamato Sex, Dogz and Rock n Roll  ed un documentario su James Brown ( che IMDB dice sia stato girato con circa €850) .

Nel cast invece troviamo uno specialista del genere come  Robert LaSardo(human centipede 3,Jurassic city)e mr espressione schifata Cary-Hiroyuki Tagawa (Tekken,L’ultimo imperatore).

Personalmente non vedo l’ora di vedere cosa può uscire fuori da una partenza cosi folle.

Stay Tuned.

Robocop:una web serie in arrivo?

“Part man
Part machine
All cop”

 

 

Il personaggio nato nel 1987 e protagonista di un franchise che lo ha portato ad avere avventure al cinema ( 4 film) ,in tv ,nei fumetti e nei videogame sembrerebbe destinato a nuove avventure,questa volta nel web.

Dietro a questo ritorno c’è il colosso del web Machinima,il quale ha già precisato che la serie non avrà probabilmente alcun legame con le storyline viste in passato,anzi verrà sviluppata per essere qualcosa di nuovo rispetto a quanto visto in precedenza.

Le prime indiscrezioni parlano di una serie in stile reality\poliziesco,ambientata in una Delta city che ormai ha un intera divisione robotica di cui seguiremo le imprese,probabilmente il tutto sarà girato sotto forma di POV,vedendo letteralmente come se fossimo nel display del Robocop con tanto di informazioni extra e telecamere di vario genere per seguire i bersagli.

Questa news potrebbe segnare la fine dei sogni dei pochi che chiedevano un seguito per il reboot del franchise uscito nel 2014,i fan di vecchia data invece sperano che a differenza del sopracitato film questa serie riprenda lo spirito originale che prevedeva una feroce critica al sistema .

Queste sono le poche informazioni che fin’ora ho raccolto sulla serie,come sempre tenterò di tenervi aggiornati sugli sviluppi.

Stay Tuned

Un universo cinematografico per la Valiant?

Per i non “fumettari” la notizia non farà scalpore ma per chi come me è cresciuto a pane e comics ecco prospettarsi all’orizzonte un nuovo mondo cinefummettistico da contrapporre al duo Marvel\Dc.
La Valiant Comics naque nel 1988 proprio da un tentativo fallito di acquistare la Marvel e negli anni arrivò con i suoi titoli addirittura al ruolo di terzo colosso fumettistico USA,poi venne acquistata dalla Acclaim,nota per la produzione di videogames e da essa portata al fallimento,ma dal 2012 ha ricominciato ha produrre le proprie serie ed ora si parla di una partnership con la Sony per lo sbarco sui nostri schermi.

I primi brand a subire la trasposizione saranno probabilmente Bloodshot e Harbinger con un ideale ciclo di 5 film,4 film singoli( 2 a testa per ogni testata ) ed un quinto a fungere da crossover intitolato Harbinger Wars,tuttavia si parla anche di idee legate a Archer & Armstrong e Shadowman altri titoli di punta della casa produttrice .

Harbinger già in passato era andato vicino ad essere proposto nei cinema,nel 2008 la Paramount ne acquistò i diritti e contattò BrettRatner(X-man Conflitto finale) per il ruolo da regista ma per motivi non molto conosciuti il progetto naufragò.

Il duo a David Leitch e Chad Stahelski,freschi del successo action John Wick saranno alla regia del film dedicato a Bloodshot,personaggio nato da  Kevin VanHook e Yvel Guichet nel 1992;Angelo Mortalli vero nome di Bloodshot è un soldato a cui sono stati cancellati i ricordi ed iniettati dei naniti che gli donano superforza,riflessi aumentati,fattore rigenerante il tutto per usarlo come macchina da guerra .

Seguiteci in attesa di altre informazioni su questo che si preannuncia un nuovo capitolo della storia dei fumetti sui grandi schermi.
Stay Tuned

Liebster Blog Award:il blog di sant’antonio?

Beh ricordate quando su MSN gli amici un po’ simpaticamente vi riempivano lo schermo di catene lunghiiiiiissime nascoste sotto forma di test con numerosissime domande varie ? beh dai non parliamone al passato che tanto sappiamo tutti che questi test si sono evoluti e ci perseguitano anche su Whatsapp o Fb o Tsu o qualsiasi cosa insomma,questo però ha una piccola utilità,far conoscere nuovi blog ai lettori del proprio spazio,questo è lo scopo dei Liebster.
Le domande a cui risponderò mi sono state poste dal mio compare Cassidy del blog  La Bara Volante su cui vi invito a passare a leggere qualcosa,ora passiamo alle domande …. IT’S QUESTION TIME

 

1. Il personaggio cinematografico che ti somiglia di più.


Domanda assolutamente  difficile …forse Jensen di The Looser  Esperto di tecnologia e informatica. Caratterizzato da una chioma bionda, un distinguibile “pizzetto” sul mento e da una parlantina senza-freni,purtroppo o per fortuna sono moro e non biondo ma per il resto direi che ci siamo

2. Come cavolo ti è venuto in mente di aprire un blog quando tutti usano il Faccialibro?

Passione per la scrittura e passione per il cinema si sono incontrate nello stesso pensiero zippato dal mio cervello per risparmiare spazio,inizialmente scrivevo su FB i pareri dei film come stato ma non mi calcolavano nemmeno i parenti e sparivano velocemente.Ora scrivo su un blog,continuano a non calcolarmi ma almeno quello che scrivo rimane e qualche malcapitato prima o poi lo leggerà.

 

3. Un libro talmente brutto la cui unica utilità e utilizzarlo per pareggiare le gambe del tavolo ballerino.

Se dicessi uno a caso fra le saghe 50 sfumature di ( colore a piacere ) e twilight sarebbe come sparare sulla croce rossa vero??

4. Una serie tv poco famosa che ti piace e che consigli.

Direi The lost Room, quasi barando perchè tecnicamente è una miniserie, thriller e paranormale andata in onda negli usa nel 2006 sono 6 puntate , prima o poi scriverò un articolo su di essa

 

5. Un gruppo/cantante/artista che ti non stancherai mai di ascoltare.

Sono tanti,tantissimi perchè amo la musica,se poi ha dei risvolti trash potrei ascoltarla per anni di fila per cui ne cito una soltanto
Hooked on a Feeling, ma nella versione cover di David Hasselhoff

 

6. Sette per Nove (non vale usare le dita).

7. Un fumetto che tutti dovrebbero leggere.


Troppissimi,elenchi alti molte pagine con titoli che tutti dovrebbero leggere,anche solo per paragonarli alle osannate versioni cinematografiche
ma per evitare le banalità dico Maus di Art Spiegelman,
8. Personaggio preferito dei Simpson? (Alt. Guerre Stellari, se non hai mai visto nessuno dei due ti tolgo l’Award).

Adoro molti personaggi minori ,ma di puro istinto rispondo L’Uomo ape .
9. Tre aggettivi per il tuo Blog.

Questa domanda sembra presa dal the club  aahahah
Critico,umoristico e strambo ; in pratica come l’uomo che sta dietro le quinte.
10. Cos’ha il tuo Blog che gli altri non hanno?

Se fossimo in un film action di serie C potrei fare lo spaccone,uscire da una folla di figuranti ed esclamare …me
ma non mi pare il caso,in realtà non ho la minima idea di cosa può avere il mio blog di differente,forse è istintivo,cambia di articolo in articolo in base al mio umore nel momento della scrittura,non bado molto alla forma o alle parole che digito sulla tastiera,bado più al fatto che siano scritte di pancia e di cuore.

Purtroppo per quel losco figuro di Cassidy questo ramo della catena credo sia destinato a spezzarsi qui 🙁 non avendo nessun blog a cui rimandare il Tag

Spero tuttavia  di avervi divertito e che decidiate leggendo di seguirmi attivamente ( ma niente stalking please )in questo blog compagno di viaggio.

Stay Tuned


Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com