Interviste Babbaniche : Ace Jordan

Un nuovo nome nella lista dei miei intervistati , ancora una volta un regista , Robert  de Almeida III  in arte Ace Jordan ,classe 1979 made in USA precisamente a Newport Beach ( La location della serie TV The O.C.) sotto il sole della California ,attualmente ha all’attivo solo una pelliscola , ovvero Silent Retreat un horror carino uscito nel 2016 ,ma iniziamo con l’intervista.

Robert il mondo di Hollywood si sta molto focalizzando sui reboot e sui remake , cosa ne pensi dell’argomento?? se potessi scegliere un film da ridirigere quale sceglieresti??

Non sono particolarmente appassionto di Remake, alcuni possono essere buoni come il caso di Cape Fear di Martin Scorsese del 1991 oppure del remake della Cosa di Carpenter del 2011 ( da parte di Matthijs van Heijningen Jr.), il più delle volte però sono solo un ozioso tentativo da parte delle case di produzione di fare soldi riproponendo materiale con un seguito assicurato,fare cinema è un impresa rischiosa e quindi Studios e produttori fanno quello che possono per coprire gli investimenti e le “scommesse”.

Se dovessi fare un remake, mi piacerebbe rifare Il Mago di OZ trasformandolo in una serie basata sui 14 libri, mi piacerebbe rifare anche un adattamento del libro Odd Thomas ( In Italia Il Luogo delle Ombre) , di recente (nel 2015 ) ne hanno tratto un film ma non mi ha per nulla colpito, forse in futuro potrei essere interessato a quest’opera.

Le risposte dei registi sulla scelta dei remake per ora mi hanno sempre stupito anche questa del Mago di OZ sembra essere un idea geniale , ora domanda n.2 il mondo del cinema ha anche una “nuova” moda , ovvero gli universi condivisi cosa ne pensi a riguardo ??

Ti dirò , non guardo normalmente i film in questione , ho solo visto Iron Man 1 e 2  (DAVVERO!!!!!), ma sono favorevole all’idea di questi universi , c’è un sacco di materiale con cui lavorare.

Ho avuto modo di vedere il tuo film , Silent Retreat, è il tuo debutto come regista vero?

Si è il mio primo lungometraggio da regista ma prima ho girato qualche corto ed editato molti show,pubblicità e video educativi.

Hai qualche progetto per il futuro, qualche nuovo script da dirigere o idea per la sceneggiatura ??

Saltiamo questa domanda per ora , non sono sicuro di essere autorizzato a parlare di nuovi progetti per ora  ( quindi ci sono )
<<Poco dopo >>
Ho parlato con i produttori , non posso ancora parlare del nuovo film , è ancora in fase di lavorazione e rilasceranno qualche info solo fra un mese o due.

Ok , magari riapriremo questo discorso in futuro , per ora un ultima domanda, come hai scoperto la passione per la regia ??

Da bambino come molti altri ero un grande appassionato dei film ,ma dalla middle school ho deciso che avrei fatto dei film, ho iniziando scrivendo seguiti dei miei film preferiti ( caspita vorrei leggerli ) ed imparando il più possibile sulla sceneggiatura.
I miei primi cortometraggi erano parodia di film popolari di quei tempi come Pulp Fiction ,Ritorno al Futuro o Scream , quando ero al liceo ho iniziato a scrivere le mie prime sceneggiature originali con tanto di agente per cercare di piazzarle ad Hollywood , mi sono preso un paio di anni per scrivere musica e poi ho iniziato a cercare lavoro nel settore cinematografico.
Ho annoiato un direttore della fotografia locale fino a che non mi ha preso a lavorare con lui come assistente alla camera, imparando molto lavorando negli spot pubblicitari e nei film indipendenti , nel frattempo ho iniziato a dirigere i miei corti migliorando sempre di più con l’esperienza accumulata e diventando un buon editor , ho fondato la mia società di post produzione e con i ricavati ho girato il mio primo film.

Dopo questa domanda ho potuto considerare conclusa la nostra intervista , sperando magari in qualche informazione anticipata per i futuri progetti , auguro una meravigliosa e lunga carriera ad Ace.

 

Stay Tuned