Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali (2016)

Dopo la strana morte di suo nonno , Jacob viene a scoprire che La casa per bambini speciali dove suo nonno ambientava le sue storie d’infanzia esiste veramente , ed intraprende un viaggio per visitarla e conoscere i suoi strani abitanti,capitanati da Miss Peregrine.

La pellicola è l’adattamento cinematografico del romanzo omonimo del 2011 prima opera scritta da Ransom Riggs, l’opera da inizio da una serie attualmente ancora incompleta ( ma giunta al capitolo nr 4 ) , Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali è un fantasy orientato ad un pubblico di natura Young Adult e parla di personaggi molto peculiari, l’insieme come miele per le api ha attirato al film il regista “Perfetto ” ovvero Tim Burton ( Mars Attacks!  )  , che per l’occasione ha rinunciato a praticamente tutti i suoi attori feticci.

Come ??? non sono nel cast???
Come ??? non sono nel cast???

La sceneggiatura è stata rimaneggiata ( dicono in maniera non leggera ) da Jane Goldman, la quale ha già avuto a che vedere con gruppi di ragazzini con poteri ed una casa assaltata durante la sceneggiatura di X-men l’inizio e giorni di futuro passato , ovviamente tolta l’ironia della faccenda e qualche piccolo dettaglio fra i gruppi di ragazzi le similitudini non enormi  (cioè ho visto team mutanti assemblati con poteri ben peggio di questi ) .

Qualcuno ha detto All New X-Men ??
Qualcuno ha detto All New X-Men ??

Ho trovato  il film altalenante, sicuramente la parte grafica è stata studiata in maniera tale da colpire fortissimo lo spettatore e funziona a meraviglia con attimi in puro stile Burton , il ritmo accelera in maniera squilibrata nella seconda parte del film ed a farne le spese forse è la trama,alcuni passaggi risultano infatti deboli,spiegati di fretta, soprattutto quelli legati al funzionamento dei loop temporali, argomento che non tutti possono recepire rapidamente , ancora di più se il target di età è basso, più spiegoni semplici avrebbero aggiunto qualche punto extra.

Momento migliore del film
Momento migliore del film

Il cast è formato in larga parte da teen , ma i personaggi adulti sono il perno su cui ruota tutto, Eva Green  ( Penny Dreadfull) e sopratutto Samuel L. Jackson  ( Avengers )  sono calati perfettamente nei ruoli assegnati e sembrano divertirsi , con loro abbiamo anche Asa Butterfield (al suo secondo tentativo nel genere dopo Ender’s Game ) ,Ella Purnell (  Kick Ass 2) e Lauren McCrostie  ( The Falling ) .

e non ho detto nemmeno un Motherfuck
e non ho detto nemmeno un Motherfuck

Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali non mi ha particolarmente esaltato , raggiunge la sufficienza senza troppi patemi , ovviamente il tutto è strutturato per un prossimo eventuale sequel ( molto probabile ) .

Stay Tuned