[ Serie Tv ] Incorporated

Se dovessi tenere una statistica delle emittenti televisive che forniscono più serie TV al sottoscritto, SyFy sicuramente vincerebbe a mani basse, ma vincerebbe anche il premio di quella con le medie voto mediamente più basse, basandomi su questi dati ho imparato a non saltare di gioia quando una trama sulla carta mi risulta interessante perchè la delusione è dietro l’angolo.

Non è per ora il caso di Incorporated, serie Thriller\ Sci-fi ambientato in un 2074 dove cataclismi naturali ed economici hanno portato le mega corporazioni al potere ( botte di fantasia ) ed un mondo diviso fra agiati ed estrema povertà ( altro botto di originalità ) , diciamo che fra le cose che hanno innalzato di molto il mio interesse dietro questa serie c’è la presenza in veste di produttori di Matt Damon e Ben Affleck ( Dogma ).

Nei 10 episodi che compongono questa prima stagione della serie tutto va secondo i piani, nessun capolavoro irrinunciabile, ma un insieme fantascientifico molto godibile e ben strutturato con una storyline dal ritmo altalenante con un alto tasso di spionaggio industriale hi tech seguendo le regole base che muovono da sempre i futuri distopici con queste caratteristiche come ad esempio il gioco dei contrasti fra il mondo di ricchi e quello dei poveri oppure l’arrivismo spietato di alcuni personaggi,di buona fattura anche gli effetti speciali cosi come lo è la componente Action del filone narrativo in stile MMA di Theo .

Protagonista e centro degli eventi di Incorporated è il personaggio molto simile a Mr. Robot interpretato da Sean Teale ( Reign ) che sfoggia una buonissima prestazione seppur non ai livelli del protagonista della serie prima citata, fra gli altri nomi troviamo : Allison Miller  ( Terranova ), Eddie Ramos, Julia Ormond ( Il curioso caso di Benjamin Burton ), Dennis Haysbert ( 24 ) e Denyse Tontz ( The Forsters ), quasi tutti i personaggi sono poco più che cartonati con qualche pennellata giusto giusto per il minimo di profondità alla storia ed è difficile provare molta empatia con qualcuno di essi .

Se siete amanti della fantascienza e delle mega corporazioni è una serie che merita un’occhiata, non è originale e difficilmente sarete esaltati, ma ci sono ottime premesse per una buonissima seconda stagione.

Stay Tuned .