[ Serie TV ] Son of Zorn

Son of Zorn mi ha preso fin dal primo trailer scovato per caso su Youtube, una serie mix di animazione anni 90 e live action ad alto tasso di nosense con protagonista una sorta di He-Man alle prese con la sua ex moglie umana ed intenzionato a conoscere meglio suo figlio, il tutto prodotto dalla Fox quindi come si fa a non rimanere folgorati ??

Solo l’idea di base dell’ibrido live\cartoon all’interno di una serie TV è una ventata di novità\sperimentazione, le menti dietro a questo progetto assurdo sono quelle di Reed Agnew ( The Andy milonakys show che tanto mi ricorda il naufragato canale QOOB )  e Eli Jorne ( Wilfred ) i quali mettono nei 20 min a loro disposizione le situazioni da serie tv standard con tanto di episodio natalizio e per il ringraziamento, resi diversi dal contrasto grafico.

Ammetto che l’insieme è cosi strano che l’impresa principale sarà sopravvivere ai primi 13 episodi e ottenere un rinnovo per una stagione successiva, fosse per me avrebbero già la firma per altre 2 o 3 run però sono di parte.

Ritmo veloce, battute e situazioni wtf continui sono gli ingredienti principali di Son of Zorn. che nel marasma grafico nasconde qualche piccolo messaggio sui genitori divorziati e sul razzismo, poco efficacemente perchè i messaggi saranno divorati dalla componente commedy; nel cast reale troviamo l’ex moglie del protagonista Cheryl Hines ( La dura verità ), il figlio Johnny Pemberton ( 22 Jump street ), il nuovo ragazzo di lei Tim Meadows ( Un Weekend da bamboccioni ) oltre che Artemis Pebdani ( Sex tape ) e Clara Mamet ( Cattivi vicini 2 ), discreto il livello recitativo.

Una sorpresa piacevolissima per il sottoscritto, finale aperto per una stagione nr 2 che però non è per nulla scontata, consigliatissima per chi ama il genere un pochino demenziale.

Stay Tuned