[ Serie Tv ] Westworld

Lo ammetto , era dai tempi di Lost che non vedevo tutto sto casino attorno ad una serie TV, gente che di solito snobba tutto e tutti diventare di colpo esperta di sci-fi, cinema e serie TV e gridare al capolavoro, La HBO potrebbe essere riuscita nell’apocalittico intento di portare il Nolanesimo in tv??

Sembrerebbe di si , ci è riuscita con Westworld , la cui trama prende molto lontanamente spunto dal film omonimo del 1973 conosciuto in questo strano paese come  Il mondo dei robot , dal suo meno conosciuto sequel Futureworld – 2000 anni nel futuro  più noto per essere spesso considerato il primo film ad usare la CGI e da una miniserie successiva uscita come Alle soglie del futuro ; dalle ceneri di questo franchise che pareva sepolto ( non nella memoria dei nerd ) dal 1980 il piccolo Nolan  ovvero Jonathan ( sempre sceneggiatore dietro alle opere di suo fratello come Interstellar ) e sua moglie Lisa Joy hanno costruito ( con dietro alla produzione gente come J. J. Abrams ) la loro trama .

Ok , Ok …la digressione storica l’avete già sentita in mille altri modi , quindi alla fine giungendo al sodo, alla fine dei 10 lunghi episodi  hai trovato la serie un capolavoro ? Ni però mi è piaciuta molto ( lungi da me paragonala al film ) la HBO si è impegnata molto ( sotto forma di rettangoli di vario taglio ) per realizzare westworld ed il risultato ha decisamente ripagato eppure qualcosa su di me non ha funzionato.

 

Si sono sprecati elogi alla trama , ma la realtà è che Jonathan  e suo fratellone tanti anni fa in una galassia lontana lontana quando ancora su di loro non nevicavano soldoni , costruirono un thriller dalla trama semplice e lo resero particolare giocando fuori dagli schemi della linearità temporale ,sto ovviamente parlando di Memento e dell’anno 2000 , ora molto più di una decade dopo lo sceneggiatore ha riprovato il trucchetto e come la critica acclama ha riavuto successo.

Oltre a questo c’è un secondo punto dove io e Westworld entriamo in conflitto , forse più piccolo del precedente ma riguarda il mondo dell’empatia non ho praticamente provato nulla per tutta la storia , i personaggi reali o host che siano piangono, vivono e muoiono sullo schermo ed io li ho solo visti senza mai accostarmi alle loro sensazioni,probabilmente il sottoscritto è insensibile e le mie recriminazioni sono una goccia in un oceano di ben fatto .

Escludendo questi punti infatti siamo ad altissimi livelli, nel cast abbiamo gente come Evan Rachel Wood ( The Wrestler  ) ,Ed Harris ( A History of Violence ) , Jeffrey Wright ( Source code ) , James Marsden ( il primo Ciclope di X-men )  e il vero mattatore che non credo necessiti di presentazioni Anthony Hopkins , ottimi attori in grado di recitare le loro parti in maniera fantastica alle prese con dialoghi ricercati ,fitti di citazioni ed un background pieno di spunti interessanti, di buonissimo livello anche la fotografia e la regia mentre è apprezzabile la colonna sonora contenente cover di canzoni moderne rifatte da Ramin Djawadi (Iron Man , trono di spade ) .

Non è stata una bomba a sorpresa come l’arrivo di Mr Robot, Westworld è creata a tavolino da HBO per portare audience e come un freddo robot ha svolto la sua missione ed ora si prepara al compito più difficile , mantenere le attese nella stagione 2 .

stay tuned