Crea sito

Browse Tag: final_girl

Last Girl Standing ( 2015 )

 

last girl standing

5 anni dopo essere sopravvissuta alla morte dei suoi amici per mano di un serial killer, Camryn, la final girl tenta di rifarsi una vita, ma proprio mentre la ruota del destino sembra aver iniziato a ricompensarla il passato bussa alla sua porta.

Last girl standing è il tipico film dove lo spettatore parte con l’illusione di qualcosa di più, scritto e diretto da Benjamin R. Moody e stato venduto al pubblico come parte slasher parti analisi del personaggio, una sorta di cosa succede quando il sipario cala sulle final girl, ma dopo poco l’illusione svanisce e ci si ritrova a vedere un horror indie.

Il trick che Benjamin cerca di sfruttare è semplice ( sarebbe troppo spoiler scriverlo ) e una volta colto allo spettatore non rimane che capire dove il tutto vuole portarci anche se a conti fatti ci porterà nell’unico posto possibile,a livelli di splatterume siamo nella decenza e l’analisi iniziale del personaggio post trauma funziona, ma non abbastanza da salvare tutto.

Il cast è a livello con un film indie senza grandi nomi, Akasha Villalobos , Danielle Evon Ploeger,Brian Villalobos e JD Carrera, la recitazione non è malissimo.

Last girl standing non raggiunge la sufficienza, è un film guardabile in mancanza di meglio, ma nulla di quello che mi aspettavo,peccato le premesse erano buone.

Stay Tuned

 

 

Final Girl (2015)

Final Girl è un film drammatico\action del 2015,esordio dietro la macchina da presa per Tyler Shields,il titolo sicuramente porterà alla mente a molti di voi una figura chiave del cinema Slasher,quella della Final Girl,l’ultima donna a sopravvivere ed a confrontarsi con il o i malvagi di turno,beh ovviamente usando questo titolo la produzione si è già legata stretta un bel masso sui piedi da sola,facendosi un mezzo auto spoiler sulla trama.


Infatti praticamente da subito sapremo che la protagonista è un personaggio costruito ad arte,addestrato al combattimento ed alla sopravvivenza,con l’intento di eliminare un gruppo di ragazzi che per divertimento”cacciano” ragazze nei boschi di notte,lei dovrà fingersi preda facile e divenire cacciatrice.

Pecca gigantesca il fatto di aver praticamente dimenticato a casa ogni concetto di contesto,non avremo la minima idea del perchè questa ragazza viene effettivamente addestrata come se fosse un agente speciale dei marines e nemmeno avremo veri indizi su chi o quanti stiano dietro al suo addestramento,però sappiamo che al regista è piaciuto Arancia Meccanica al punto da volere la sua personale versione low cost dei drughi,i quali però per tutto il film non saranno mai in grado di dare quel senso di sociopatia che avrebbe sicuramente giovato alla pellicola,risultano 4 tontoloni un pochino figli di papà con l’insana passione per la “caccia”

Un film mediocre,che ruota intorno alla figura che da il titolo alla pellicola stessa,interpretata da Abigail Breslin,la bambina di Little Miss Sunshine,lei è una bellissima macchina per uccidere,il sangue è in un quantitativo accettabile,ma tutto il resto è noia …l’idea poteva essere sfruttata decisamente molto meglio,magari accorciando le parti narrative e sfruttando meglio la  “caccia” che viene risolta forse troppo frettolosamente in confronto al tempo dedicato a fasi come l’addestramento.

Si avvicina comunque alla sufficienza,in parte merito di Abigail ed in parte della trama un po’ diversa.

Stay Tuned

The Scarehouse (2014)

Il regista Gavin Michael Booth ci regala questo The scarehouse,un horror tutto al femminile che si posa in equilibrio fra i revenge movie ed il torture porn.

Il titolo dice tutto,saremo spettatori di una vera e propria casa degli orrori organizzata da Elaina e Corey per vendicarsi delle loro consorelle che le hanno fatte finire in carcere,una vendetta violenta e senza pietà piomberà sulle studentesse,con le 2 ex galeotte a giostrarsi il ruolo di poliziotto buono e poliziotto cattivo a seconda dell’odio che provano per la vittima in questione;alternate alle scene presenti ci verranno mostrate le scene che hanno portato all’arresto delle 2,mostrandoci il motivo che muove la loro rabbia .

Una pellicola veloce,mette subito in chiaro cosa sta succedendo,svolti gli obblighi di trama è quindi libera di mostrare il suo lato più gore,mostrandoci le aguzzine vendicarsi in modi assurdi delle studentesse,tipo costringendo 2 di esse ad una lotta con i cuscini,solo che questi cuscini sono cosparsi di una sostanza acida,il tutto viene mischiato con una dose di dark humor che rende il tutto estremamente godibile per gli amanti del genere.

Poca CGI e abbastanza sangue finto,immagini discretamente curate con ambientazioni ben abbinate alle scene ed una trama che probabilmente riserverà qualche sorpresa anche agli amanti dell’orrore,tutti questi elementi insieme  aumentano il valore di questo film portandolo oltre la soglia della sufficienza e forse ancora più in alto se si considera che il tutto è stato girato con un budget irrisorio.


Se vi piace il genere revenge o le torture negli horror, questo è il film che fa per voi.

Stay Tuned


Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com